domenica 4 maggio 2008

Manifesto



Questo blog, in un paese normale, non avrebbe senso.

Questo blog nasce dall’indignazione, dall’amarezza, dallo schifo.

Questo blog vuole dare il suo piccolo contributo a quelle poche voci veramente libere in Italia che per fortuna non si sono ancora estinte.

Questo blog non ha tendenze politiche. Ove per tendenze politiche si intendano Destra e Sinistra. Metà degli Italiani, in buona fede, vive ancora nell’illusione di questo manicheismo destro-sinistrorso ormai morto. L’altra metà è anestetizzata dall’informazione di regime. Al punto in cui è arrivata l’Italia oggi, i concetti di Destra e Sinistra non hanno più senso. La partita vera si gioca sulla libertà di pensiero. Chi ha la forza di risvegliarsi dal coma indotto, da una parte. Dall’altra chi, vuoi per mancanza di volontà, vuoi per mala fede, vuoi per ignoranza, vuoi per pigrizia, in quel coma ci vuole rimanere, più o meno consapevolmente.

Questo blog non ha l’intento di ridicolizzare o prendere per il culo la casta che occupa le istituzioni democratiche. Solo gli sciocchi, i tonti e i poco-di-buono hanno l’onore di essere presi per il culo. Questi personaggi non sono né sciocchi, ne tonti, né poco-di-buono. E per questo sono ancora più pericolosi. Questi personaggi devono essere smascherati, denudati, delegittimati. Non è più tempo di riderci sopra. La satira che strappa una risata fa il loro gioco. Per questo in questo blog non compariranno mai nomignoli o appellativi più o meno divertenti. Ognuno verrà citato con il proprio nome e cognome. Perché con il proprio nome e cognome devono rispondere delle loro azioni.

Questo blog vuole essere uno spazio libero. L’Italia ha bisogno di spazi liberi. Siamo arrivati al punto del non ritorno. Le istituzioni democratiche sono nelle mani (sporche) di una banda di condannati-corrotti-prescritti-mafiosi-piduisti-massonici. L’informazione giornalistica è soffocata dagli interessi dei grandi gruppi economici. Il monopolio RAISET mantiene l’Italiano in coma vegetativo. E in questo sonno, le mafie imperano, il paese si incancrenisce in una morte lenta e dolorosa.

Questo blog nasce da una convinzione. Il risveglio delle coscienze nasce dalla conoscenza. La conoscenza nasce dall’informazione. L’informazione nasce dalla libertà. La libertà nasce dalla verità. Solo la verità potrà salvare questo paese.

Questo blog nasce dall’indignazione, dall’amarezza, dallo schifo.

Questo blog, in un paese normale, non avrebbe senso.

3 commenti:

anita ha detto...

Mi fa piacere vedere come un po' di gente abbia iniziato a scrivere in rete dopo le politiche...chissà, magari tutti assieme riusciam a smuovere qualcosa.. in bocca al lupo per il tuo blog!
http://paroleturchine.wordpress.com/

freesud ha detto...

Prove tecniche di regime. Destra e sinistra vogliono zittire Travaglio, Santoro e Grillo.

Stanno uscendo allo scoperto....

sR ha detto...

condivido questo manifesto. anche il mio blog, in un paese diverso non avrebbe senso...
bravi davvero